fbpx

JOIN THE JOURNEY! 10% di sconto sul primo acquisto.

Focaccia speziale di Hangover

Il must di ogni aperitivo che si rispetti, questa focaccia diventa più che speciale con l’intervento delle spezie della nostra Hangover

Una nuova ricetta ideata e realizzata dalla nostra Product Developer Sofia Tertzakian, di cui vi abbiamo raccontato l’affascinante percorso da medico a chef in questa intervista.

Per noi la focaccia dovrebbe essere sempre in menù, in qualsiasi stagione e per qualsiasi occasione. E non dobbiamo essere gli unici a pensarla così: andando in giro per l’Italia la ritroviamo a colazione in Liguria, a pranzo in Toscana, per merenda nelle Marche e poi per l’aperitivo praticamente ovunque! 

Nella nostra versione troverai qualche ingrediente che magari non ti aspettavi. No, non è il miele, che serve per risvegliare e rendere più veloce il lavoro del lievito, ma le spezie del nostro Remedium n. 4 – Hangover. Curcuma, zenzero e pepe le daranno un po’ di piccantezza, ma ci sono arancia dolce, camomilla e finocchio a riportare l’equilibrio verso un gusto più delicato. Poi ci pensano limone, menta e citronella a conferire un sapore fresco e leggermente citrico. 

Questa ricetta è perfetta per il periodo delle feste natalizie, o in ogni occasione in cui si beve in compagnia. Consigliamo la nostra focaccia sia per prevenire un possibile hangover, così da non bere a stomaco vuoto, sia quando l’hangover ormai è conclamato e serve un rimedio, in questo caso croccante e gustoso, ancor meglio se abbinato a una tisana, che sia calda o fredda!   

Ingredienti

  • 100 g di lievito madre 
  • 500 g di farina (noi usiamo un mix di quella integrale e di tipo 1)
  • 15 g di sale
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 375 g di acqua (infusa con Hangover)
  • 20 g di miele 
  • 1 o 2 bustine di Remedium n. 4 – Hangover 

Procedimento 

  1. Mettiamo le mani avanti: prima di iniziare il processo ricordatevi di alimentare il lievito madre, dev’essere forte e pieno di bolle! 
  2. Metti in infusione 375 grammi di acqua con 1 bustina di Hangover. (Se vuoi un sapore più deciso consigliamo di utilizzarne 2)
  3. Unisci in una ciotola capiente la pasta madre, l’acqua, il miele e la farina. Mescola con vigore e impasta a mano. Poi copri e lascia riposare per 30 minuti. Quindi aggiungi 10 grammi di sale e, con le mani bagnate, stendi bene l’impasto allungandolo e piegandolo su se stesso più volte. Lascia riposare per altri 30 minuti. 
  4. Ripeti l’operazione di impasto per almeno altre 2 volte. Ogni volta lasciando riposare per 30 minuti.  
  5. Copri la ciotola e lascia lievitare per 2-3 ore, finché il volume non aumenta del 50% (il tempo può variare a seconda della temperatura dell’ambiente).
  6. Aggiungi 2 cucchiai di olio d’oliva e stendi l’impasto in maniera uniforme. Copri e lascia riposare per altre 3-6 ore a temperatura ambiente o 12 ore in frigorifero, la consistenza dovrebbe rimanere soffice e morbida. 
  7. Preriscalda il forno a 220°C.
  8. Con le dita, stendi l’impasto e crea dei buchi sulla superficie. Irrora con olio e cospargi con un mix di sale e di tisana Hangover.
  9. Cuoci per 25-30 minuti fino a quando non diventa croccante e dorata. Togli dal forno e attendi finché non raggiunge la temperatura ideale.
0