fbpx

JOIN THE JOURNEY! 10% di sconto sul primo acquisto.

Cistite e infezioni del tratto urinario: cosa sono e come curarle con le piante officinali

Le infezioni del tratto urinario e la cistite sono piuttosto comuni nelle donne. Un ottimo modo per curarle sono i rimedi a base di erbe.

Le infezioni del tratto urinario colpiscono le donne (e in minor misura gli uomini) in tutto il mondo e sono responsabili del 20% degli antibiotici prescritti in farmacia. Sono le seconde infezioni più comuni dopo quelle del tratto respiratorio (raffreddori e influenze). In questo articolo affronteremo diversi temi: come prevenirle migliorando alcune abitudini ma anche come curarle in modo naturale senza ricorrere agli antibiotici.

Infezioni del tratto urinario e cistite: cosa sono e cause

Le infezioni del tratto urinario sono infezioni che si verificano quando i batteri della pelle o del tratto del retto attraversano l’uretra e si moltiplicano nelle vie urinarie. Uno dei batteri più comune è l’E. coli.

Proviamo a fare chiarezza con una piccola lezione di anatomia.

Il tratto urinario include:

  • Reni: dove si forma l’urina
  • Ureteri: i condotti che trasportano l’urina dai reni alla vescica
  • Vescica: dove è raccolta l’urina
  • Uretra: il condotto che trasporta l’urina dalla vescica all’esterno.

Le infezioni possono verificarsi in qualsiasi punto del tratto urinario. Le più comuni sono quelle del tratto urinario inferiore: vescica (cistite) e uretra (uretrite), con il suffisso -ite a indicare un’infiammazione in corso.

Le infezioni del tratto urinario sono più frequenti nelle donne rispetto all’uomo per una questione anatomica: l’uretra è generalmente più vicina al retto nel corpo di una donna e questo rende più semplice la colonizzazione dei batteri nel tratto urinario.

Quali sono i sintomi più comuni della cistite

  • Sensazione di pressione e di dolore in zona pelvica
  • Stimolo e urgenza a urinare
  • Bruciore a urinare
  • Minzione frequente ma in piccole quantità
  • Urina con forte odore
  • Sangue nelle urine
  • Urina torbida

Quando consultare un medico:

  • Febbre
  • Dolore alla zona lombare
  • Nausea o vomito

Come trattare le infezioni del tratto urinario

Gli antibiotici sono di solito la prima scelta per curare queste infezioni. Ciò significa che a volte gli antibiotici sono prescritti senza un reale bisogno e possono portare ad altre infezioni o complicazioni (alterazione della buona flora batterica, infezioni della candida, resistenza agli antimicrobici).

Una strategia alternativa è intervenire e trattare i sintomi e se questo non funziona, allora solo dopo passare agli antibiotici. Le infezioni del tratto urinario senza complicazioni possono essere risolte in 3-5 giorni con un trattamento appropriato.

Come trattare la cistite

  • Usa rimedi a base di erbe e piante officinali e probiotici: sono ottimi per ripristinare la flora batterica vaginale
  • Bevi tanta acqua, tè verde o succo di mirtillo rosso
  • Evita di bere caffè, alcol e bibite gassate che possono irritare la vescica
  • I sali di potassio riducono il dolore durante la minzione

Come prevenire le infezioni del tratto urinario

  • Bevi tanta acqua e liquidi: ti aiuteranno a diluire i batteri nell’urina e a liberartene
  • Pulisciti con un movimento dal davanti al retro, non l’opposto
  • Fai la pipì aver fatto sesso
  • Non tenere a lungo un costume bagnato addosso
  • Evita prodotti irritanti (deodoranti, spray e cipria) e prodotti per l’igiene che possono alterare la tua normale flora batterica e aiutare la colonizzazione di batteri cattivi
  • Cambia metodo contraccettivo: i diaframmi e i preservativi con spermicidi possono contribuire all’aumento dei batteri
  • Le vitamine A e C sono un ottimo alleato per prevenire questo tipo di infezioni.

Rimedi naturali a base di piante officinali contro la cistite

Le piante officinale sono ricche di composti bioattivi che aiutano a combattere le infezioni del tratto urinario con meno controindicazioni ed effetti collaterali.

L’azione diuretica dell’ortica (Urtica dioica) e del sambuco (Sambucus nigra) aumentano la quantità di urina e aiutano a liberarsi dei batteri. Piante antisettiche come l’uva ursina (Arctostaphylos uva ursi), il ginepro (Juniperus) e la cannella (Cinnamomum verum) contengono composti chimici antimicrobici in grado di annullare i batteri. La coda cavallina (Equisetum arvense), il ribes (Ribes nigrum) e la malva (Malva sylvestris) hanno un’azione antinfiammatoria e purificante. E infine la seta di mais (Zea mays) aiuta a ridurre i sintomi delle infezioni e il dolore, risposta del sistema immunitario, con un’azione antispasmodica.

Il team di Wilden ha analizzato e studiato queste piante officinali per creare un rimedio naturale per la cistite. Bere la nostra infusione delicata aiuta a prevenire e trattare le infezioni del tratto urinario senza complicazioni, oltre a offrire un’esperienza molto piacevole. Dal gusto dolce (grazie al sambuco) e speziato (cannella e ginepro), questa tisana può essere bevuta in qualsiasi momento della giornata. 

Bibliografia

0